Presentato il progetto “Laboratorio Abilità” nella Regione Marche

fabriano1Grande successo per la serata organizzata a Fabriano (Ancona) dalla FENALC. Presso l’Hotel Janus, lo scorso 29 novembre, alla presenza di autorità civili, religiose, dei dirigenti territoriali FENALC delle Marche, dei Presidenti dei Circoli, Associazioni, ASD, Associazioni di diversamente abili intervenuti all’incontro di presentazione ed attuazione di una fase del “Progetto Laboratorio Abilità sui centri socio ricreativi per l’inclusione dei disabili ai sensi della L.383/2000, art. 12, comma 3, lett. f” è intervenuto il Presidente Nazionale della FENALC, Alberto Spelda, che ha avuto modo di illustrare le potenzialità del progetto a tutti i rappresentanti della Regione Marche. Un appuntamento annuale che è divenuto ormai una tradizione per la Regione Marche ospitati nella cornice dell’incantevole Fabriano sede territoriale di Ancona presieduta da Ivanio Salari Peccica. Tante sono le realtà associative FENALC nel comprensorio di Fabriano e nell’intera Regione Marche, gestite con grande entusiasmo ed impegno e radicate nel tessuto sociale. “Nel tempo sono diventati veri e propri punti di riferimento per noi amministratori – ha affermato il Sindaco di Fabriano, Giancarlo Sagramola – veri e propri collanti di numerose frazioni e realtà periferiche del nostro territorio che mantengono coesa la popolazione”. A dare il saluto di benvenuto è stato il Presidente Provinciale, Ivanio Salari Peccica, che ha ringraziato quanti a vario titolo si adoperano per lo svolgimento delle attività dei circoli. Tra i vari ospiti presenti, oltre al sindaco di Fabriano e al vicesindaco, anche il sindaco del comune di Genga, Giuseppe Medardoni, rappresentanti del locale commissariato, del comune, dei vigili urbani, dell’ufficio del commercio, commercialisti e avvocati. Dopo un breve excursus sulle attività annuali, un pensiero di gratitudine è andato a tutti coloro che si adoperano per portare avanti con successo la vita associativa dei circoli. “Voglio rivolgere a tutti voi un ringraziamento particolare a nome del Comitato Provinciale per come riuscite, con le vostre iniziative, a tenere sempre in alto il nome della FENALC nel nostro territorio – ha affermato Salari Peccica – di questo ne è perfettamente a conoscenza il nostro Presidente Nazionale e tutta la Direzione che partecipano alla nostra festa annuale”.

Sora (FR): Progetto “Laboratorio Abilità” con lo stage internazionale Unità Cinofile

Locandina Cinofili

  laboratorio trasp

Sabato 20 Dicembre, presso il polo fieristico di Sora, l’associazione “Fedele al suo padrone sport cinofili Fenalc”, organizza in collaborazione con il gruppo cinofilo ENCI di Frosinone e con il patrocinio del comune di Sora, il 2° stage internazionale di alto addestramento per le unità cinofile. La manifestazione rientra tra le attività del progetto “Laboratorio Abilità”, centri socio-ricreativi per l’inclusione sociale dei disabili – ai sensi della L. 383/2000, art. 12, comma 3, lett.f, e tutte le Associazioni che si occupano di disabilità sono invitate a partecipare a questo importante appuntamento internazionale, che vede la partecipazione massiccia di addetti ai lavori. Inoltre si festeggerà per tutti i bambini e i diversamente abili “Il Natale a 4 zampe” con cuccioli e cani per pet-therapy. Per tutti i bambini che vorranno imparare a condurre un cane in esposizioni di bellezza, ci sarà un’istruttrice handler russa Ludmila Volskaya che insegnerà loro e rilascerà il diploma di Junior Handler. Ci saranno giochi e gadget per tutti! Parteciperanno all’evento i cani dell’Allevamento dei Volsci, le unità cinofile della Polizia di Stato, Polizia Penitenziaria,Vigili Urbani di Sora, Vigili del Fuoco,Guardia di Finanza, A-team e Associazioni Specializzate.

Turismo: stretta collaborazione tra la Repubblica dell’Uzbekistan e l’Italia

Uzbekistan1

Lo scorso 7 ottobre c/o la Sala Consiliare di Villa Sarsina ad Anzio (RM), si è svolta l’importante conferenza organizzata dall’Ambasciata della Repubblica dell’Uzbekistan in Italia, grazie alla collaborazione dell’AQ International di Salvo Cacciola e la FENALC. Erano presenti i rappresentanti di Tour Operator e del Turismo della stessa Repubblica dell’Uzbekistan, nonché il Capo Dipartimento della Compagnia di Bandiera e del Turismo  Rustam Kurganbaev e del Consigliere ed Incaricato d’Affari della stessa Repubblica Ravshanbek Duschanov, che hanno presentato il loro Paese da un punto di vista turistico. L’incontro ha aperto strade per una collaborazione futura, volta ad una serie di scambi culturali che prevedono la partecipazione di tante realtà su tutto il territorio nazionale, con il pieno coinvolgimento degli operatori del settore turistico-alberghiero.

Sebastian Stamegna tra i grandi del ciclismo professionistico

Sebastian Stamegnafic1

Il giovane Sebastian è stato chiamato a difendere i colori della neonata squadra professionistica Continental “GM CYCLING TEAM” agli ordini di Alessandro Spezialetti, Alessandro Donati e del russo Nikandrov ex professionisti di spessore. Sebastian è nato a Priverno (LT) nel 1989, ha inziato l’attività ciclistica a diciotto anni spinto dal padre Antonio. Facendo la trafila con gli Juniores, nel 2009 approda alla Fragor di Mannucci Elio di Levane (AR), nel 2012 Sebastian aveva già fatto una efficace esperienza da stagista con la Farnese Vini, partecipando al Tour de Limousine e, al “Memorial Franck Vandebrouke” in Belgio cogliendo un lusinghiero quarto posto davanti ai mammasantissima del ciclismo professionistico, atleta veloce che riesce a superare anche strappi con una pendenza considerevole, un ottimo passista veloce. Il 2014 è l’anno della consacrazione con due vittorie, sempre difendendo i colori della Fragor ABA Arredamenti, Sebastian si impone a casa dello sponsor a Levane e a Lamporecchio. Alberto Spelda Presidente Nazionale della FENALC e Lorenzo Quattrini Presidente Nazionale della Federazione Italiana Ciclismo FENALC, augurano a Sebastian una carriera piena di soddisfazioni.

Da Guercino a Caravaggio Mostra Roma Palazzo Barberini

caravaggio2

Sir Denis Mahon e l’arte italiana del XVII secolo

ROMA PALAZZO BARBERINI

Via delle Quattro Fontane, 13 – 00184 Roma

Prenotazioni: 06 4824184 – 06 4814591

Dal 26 settembre 2014 all’8 febbraio 2015

9.30 – 19.30

La biglietteria chiude alle 18.00

dal 26 settembre 2014 all’8 febbraio 2015

Nasce la FICRE-FENALC, per approfondire i temi legati all’enogastronomia

   logo fenalc vector                                           logo federazione

La Fenalc-Federazione Nazionale Liberi Circoli, data la sua attestata esperienza nel recupero della memoria storica inerente la produzione ed il consumo di prodotti della tradizione alimentare nazionale e vista la continua estensione del settore dei prodotti enogastronomici ha deciso di fondare la FICRE-FENALC “Federazione Italiana di Cultura e Ricerca Enogastronomica”, un’iniziativa importante che dovrà essere in grado di raggruppare le varie esperienze e le menti che nel tempo si sono distinte nel settore enogastronomico nazionale, approfondendo così tutti i temi legati al cibo, alle tradizioni della cultura materiale dei prodotti alimentari, ai luoghi dove tali tradizioni si conservano e si tramandano. La federazione è costituita da persone amanti del buon gusto e appassionate delle tradizioni, che si propongono di sostenere e stimolare l’interesse del pubblico verso il grande patrimonio delle tradizioni nazionali. L’impegno sarà quello preciso di spingersi nella ricerca del patrimonio di conoscenze enogastronomiche e culturali, esaminando vecchi scritti, ascoltando gli operatori dei vari territori cercando di contribuire allo sviluppo turistico del settore attraverso proprie iniziative.“Il rapporto tra cibo e territorio deve essere protagonista assoluto – dichiara il Presidente Nazionale della FENALC Alberto Spelda – siamo convinti che l’enogastronomia è l’insieme dei sapori, dei luoghi e della memoria, realtà da considerare patrimonio della nostra cultura. Sono convinto che la FICRE attraverso il proprio apparato saprà aggregare esperti e dare rilievo a tali elementi, cercando di rendere protagonisti imprenditori, professionisti ed appassionati che gravitano attorno a questo mondo, concentrandosi fortemente, sul nesso tra cibo, territorio e belle arti; elementi che devono essere il punto di forza e ricchezza indelebile per la valorizzazione delle nostre migliori tradizioni attraverso l’enogastronomia, la cultura ed il turismo. Tra gli scopi della Federazione anche quello di valorizzare un circuito selezionato di aziende tipiche e luoghi da visitare mantenendo sempre aggiornata e divulgando più possibile l’offerta attraverso tutti i mezzi che la Fenalc ha a disposizione, canali WEB RADIO e WEB TV, sito internet, APP per smartphone e la rivista Tempo Libero. L’incarico di Coordinatore Nazionale della FICRE è stato conferito a Fabio Fanelli, già impegnato in diversi progetti legati all’universo enogastronomico, dovrà dare il via ai lavori di questo importante settore della Fenalc, aggregando professionisti e non, che dovranno programmare ed attivare il gruppo di lavoro nazionale. “Un grazie particolare – esordisce Fabio Fanelli – al Presidente Alberto Spelda e ai dirigenti Fenalc, che hanno creduto sin da subito ad un progetto comune che può senza dubbio collocare la Fenalc tra le migliori organizzazioni anche di questo settore. Il mio impegno è volto a sviluppare un lavoro, che nell’immediato, con energia ed entusiasmo possa essere un supporto concreto agli imprenditori turistici, enogastronomici e culturali dislocati sul territorio nazionale”

 

                                             L’Ufficio di Presidenza

Iniziativa Laboratorio Abilità

Grafica1

Questa mattina ci ha lasciato un grande amico Antonio Falcone

Questa mattina ci ha lasciato un grande amico Antonio Falcone. Antonio era il fratello di Marcello deceduto in gara da dilettante juniores a Volla (NA) ..

Antonio insieme a Tiziano Testa è stato il promotore del “ Memorial Marcello Falcone”, che ha visto la partecipazione negli anni di grandi corridori, passati poi con successo tra i professionisti.

Noi della Fenalc, Alberto Spelda Presidente Nazionale, Lorenzo Quattrini Presidente Nazionale FIC-Fenalc settore ciclismo, ci uniamo al dolore della famiglia Falcone. Ciao Antonio.

fic1

COMUNE DI LATINA “LO SPORT AL CENTRO” ED IL PROGETTO LABORATORIO ABILITA’

logo-Fenalc      laboratorio trasp      Cip         comunelt

Convegno : I valori dello sport: viaggio attraverso le attività del Comitato Italiano Paralimpico  

        

Si terrà nella Piazza del Popolo del Comune di Latina,domenica 06 Luglio 2014 tra i relatori vi saranno il sindaco di Latina On.le Giovanni DI GIORGI, l’Assessore allo Sport del Comune di Latina Michele NASSO, il coordinatore nazionale della Federazione Diversamente Abili della Fenalc  Alfredo MINUTILLO, il Presidente Nazionale della Fenalc Alberto SPELDA, i rappresentanti del CIP  – Comitato Italiano Paralimpico oltre ad altri importanti relatori. Il Presidente della FENALC ha presentato alla città di Latina, l’importante progetto dell’organizzazione: “Laboratorio Abilità” Centri Socio-Ricreativi per l’inclusione di disabili, ai sensi della legge 383/2000, art. 12, comma 3, lett. f.

 

 

8° Memorial – Conte Luigi GALAMINI di Recanati

logo-Fenalc            Cip           fic1

Gara di Ciclismo per amatori anche Paralimpici – Categorie divise per età

 

Si svolgerà nell’incantevole  circuito dell’Oasi di Ninfa – Doganella – Latina  domenica 6 luglio 2014 . Parteciperanno ciclisti divisi per età in varie categorie. La gara sarà organizzata dalla Federazione Italiana Ciclismo  Fenalc presieduta dal pluricampione  del passato Lorenzo QUATTRINI  e con la collaborazione dei volontari della Protezione Civile e dell’Associazione  dei Carabinieri in congedo. Parteciperanno autorità civili e militari in rappresentanza dei Comuni limitrofe.