Da Guercino a Caravaggio Mostra Roma Palazzo Barberini

caravaggio2

Sir Denis Mahon e l’arte italiana del XVII secolo

ROMA PALAZZO BARBERINI

Via delle Quattro Fontane, 13 – 00184 Roma

Prenotazioni: 06 4824184 – 06 4814591

Dal 26 settembre 2014 all’8 febbraio 2015

9.30 – 19.30

La biglietteria chiude alle 18.00

dal 26 settembre 2014 all’8 febbraio 2015

Nasce la FICRE-FENALC, per approfondire i temi legati all’enogastronomia

   logo fenalc vector                                           logo federazione

La Fenalc-Federazione Nazionale Liberi Circoli, data la sua attestata esperienza nel recupero della memoria storica inerente la produzione ed il consumo di prodotti della tradizione alimentare nazionale e vista la continua estensione del settore dei prodotti enogastronomici ha deciso di fondare la FICRE-FENALC “Federazione Italiana di Cultura e Ricerca Enogastronomica”, un’iniziativa importante che dovrà essere in grado di raggruppare le varie esperienze e le menti che nel tempo si sono distinte nel settore enogastronomico nazionale, approfondendo così tutti i temi legati al cibo, alle tradizioni della cultura materiale dei prodotti alimentari, ai luoghi dove tali tradizioni si conservano e si tramandano. La federazione è costituita da persone amanti del buon gusto e appassionate delle tradizioni, che si propongono di sostenere e stimolare l’interesse del pubblico verso il grande patrimonio delle tradizioni nazionali. L’impegno sarà quello preciso di spingersi nella ricerca del patrimonio di conoscenze enogastronomiche e culturali, esaminando vecchi scritti, ascoltando gli operatori dei vari territori cercando di contribuire allo sviluppo turistico del settore attraverso proprie iniziative.“Il rapporto tra cibo e territorio deve essere protagonista assoluto – dichiara il Presidente Nazionale della FENALC Alberto Spelda – siamo convinti che l’enogastronomia è l’insieme dei sapori, dei luoghi e della memoria, realtà da considerare patrimonio della nostra cultura. Sono convinto che la FICRE attraverso il proprio apparato saprà aggregare esperti e dare rilievo a tali elementi, cercando di rendere protagonisti imprenditori, professionisti ed appassionati che gravitano attorno a questo mondo, concentrandosi fortemente, sul nesso tra cibo, territorio e belle arti; elementi che devono essere il punto di forza e ricchezza indelebile per la valorizzazione delle nostre migliori tradizioni attraverso l’enogastronomia, la cultura ed il turismo. Tra gli scopi della Federazione anche quello di valorizzare un circuito selezionato di aziende tipiche e luoghi da visitare mantenendo sempre aggiornata e divulgando più possibile l’offerta attraverso tutti i mezzi che la Fenalc ha a disposizione, canali WEB RADIO e WEB TV, sito internet, APP per smartphone e la rivista Tempo Libero. L’incarico di Coordinatore Nazionale della FICRE è stato conferito a Fabio Fanelli, già impegnato in diversi progetti legati all’universo enogastronomico, dovrà dare il via ai lavori di questo importante settore della Fenalc, aggregando professionisti e non, che dovranno programmare ed attivare il gruppo di lavoro nazionale. “Un grazie particolare – esordisce Fabio Fanelli – al Presidente Alberto Spelda e ai dirigenti Fenalc, che hanno creduto sin da subito ad un progetto comune che può senza dubbio collocare la Fenalc tra le migliori organizzazioni anche di questo settore. Il mio impegno è volto a sviluppare un lavoro, che nell’immediato, con energia ed entusiasmo possa essere un supporto concreto agli imprenditori turistici, enogastronomici e culturali dislocati sul territorio nazionale”

 

                                             L’Ufficio di Presidenza

Iniziativa Laboratorio Abilità

Grafica1

Questa mattina ci ha lasciato un grande amico Antonio Falcone

Questa mattina ci ha lasciato un grande amico Antonio Falcone. Antonio era il fratello di Marcello deceduto in gara da dilettante juniores a Volla (NA) ..

Antonio insieme a Tiziano Testa è stato il promotore del “ Memorial Marcello Falcone”, che ha visto la partecipazione negli anni di grandi corridori, passati poi con successo tra i professionisti.

Noi della Fenalc, Alberto Spelda Presidente Nazionale, Lorenzo Quattrini Presidente Nazionale FIC-Fenalc settore ciclismo, ci uniamo al dolore della famiglia Falcone. Ciao Antonio.

fic1

COMUNE DI LATINA “ LO SPORT AL CENTRO”

logo-Fenalc            Cip         comunelt

Convegno : I valori dello sport: viaggio attraverso le attività del Comitato Italiano Paralimpico  

        

Si terrà nella Piazza del Popolo del Comune di Latina,domenica 06 Luglio 2014 tra i relatori vi saranno il sindaco di Latina On.le Giovanni DI GIORGI, l’Assessore allo Sport del Comune di Latina Michele NASSO, il coordinatore nazionale della Federazione Diversamente Abili della Fenalc  Alfredo MINUTILLO, il Presidente Nazionale della Fenalc Alberto SPELDA, i rappresentanti del CIP  – Comitato Italiano Paralimpico oltre ad altri importanti relatori.

 

 

8° Memorial – Conte Luigi GALAMINI di Recanati

logo-Fenalc            Cip           fic1

Gara di Ciclismo per amatori anche Paralimpici – Categorie divise per età

 

Si svolgerà nell’incantevole  circuito dell’Oasi di Ninfa – Doganella – Latina  domenica 6 luglio 2014 . Parteciperanno ciclisti divisi per età in varie categorie. La gara sarà organizzata dalla Federazione Italiana Ciclismo  Fenalc presieduta dal pluricampione  del passato Lorenzo QUATTRINI  e con la collaborazione dei volontari della Protezione Civile e dell’Associazione  dei Carabinieri in congedo. Parteciperanno autorità civili e militari in rappresentanza dei Comuni limitrofe.

SAGRA DE “LI DIAVULICCHI”

2 BOZZA MAN_SAGRA_14

MORCIANO DI LEUCA – 6 Agosto

Abitanti: 2426

Patrono: San Giovanni Elemosiniere

Mercato: Martedì

Economia: Agricoltura, pesca e turismo

Telefoni utili

Municipio: 0833/743100

P. Municipale:  0833/743589

Comandante Vigili: 340/2420393

Pro Loco: 0833/744265 – 711403

Info Sagra

Lorenzo: 349/5810837

Vito: 340/5438639

Sito Internet: www.lidiavulicchi.it

 

CENNI STORICI

Piccolo paese a circa tre chilometri dal Mar Ionio e a sette da S. Maria di Leuca. Molto probabilmente ha avuto origine dalla distruzione dell’antichissima città di Vereto, avvenuta nel IX sec. DC ad opera dei Saraceni. La maggior parte degli storici fanno risalire il nome dal latino “merx mercis” poiché era il luogo dove si conservavano merci di vario genere. Il sottosuolo, infatti, è ancora oggi pieno di vari depositi più o meno comunicanti.

 

DA VEDERE

La Chiesa Parrocchiale, consacrata a S. Giovanni Elemosiniere, cinquecentesca, bellissimo il portale d’ingresso.

Il Castello, datazione originaria intorno al 1100-1200, attualmente appartenente alla Fam. Valentini.

Chiesa del Carmine, costruita intorno al 1486, ad una sola navata e conserva un organo di antica fattura.

La Torre Saracena, a Torre Vado, marina del paese, voluta dall’imperatore Carlo V (secolo XVI) come difesa dalle incursioni dei turchi.

Granai e trappeti ipogei, costruiti sui depositi dell’antica civiltà veretina. Se ne contano più di 18, alcuni dei quali visitabili.

 

SAGRA DE “LI DIAVULICCHI”

 

STAND 1: DIAVULICCHI & STUZZICHERIE- Piazza degli Eroi

STAND 12: PITTULE – Piazza S. Giovanni

STAND 3 – 14 : BIBITE Piazza degli Eroi e Piazza San Giovanni

STAND 4: COUPONS E LOTTERIA – Piazza degli Eroi

STAND 2: PRIMI CASERECCI- Piazza degli Eroi

STAND 5 INFO POINT VERDE Piazza degli Eroi

STAND 7: FRISE  Viale degli Eroi

STAND 6: PATATINE Viale degli Eroi

STAND 8: CARNE Via F.lli Bandiera.

STAND 9: PESCE Via F.lli Bandiera

STAND 13: FRUTTA piazza san giovanni

STAND 10: DOLCI & LIMONCELLO

STAND 11: SPUMONI Piazza San Giovanni

Stand 15: Coupon Piazza San Giovanni

Stand 16: Panini con Pezzetti di Cavallo – Piazza degli Eroi

 

IL CONCERTO SI SVOLGERA’ IN PIAZZA DEGLI EROI

 

LA SAGRA

Anche quest’anno torna l’appuntamento più piccante dell’estate con la settima edizione della Sagra de “Li Diavulicchi” che prende il nome dall’omonima Associazione che l’ha organizzata, affiliata alla FENALC, con la collaborazione di tutta la comunità Morcianese ed altre Associazioni di volontariato (LILT Capo di Leuca, Amatori Calcio Morciano, 10 P, Comitato Cittadino).

E’ il terzo anno che la nostra sagra riceve il marchio di ecofesta per utilizzare monouso biodegradabile e fare la raccolta differenziata durante la  manifestazione.

Nella serata si potranno degustare prodotti tipici locali ed in particolare i famosi “Diavulicchi”, peperoncini forti che, secondo le consuetudini, vengono conservati in vari modi (sott’olio, seccati al sole, e poi macinati, ecc). Le pietanze locali, accompagnate da questo condimento, saranno ancora più appetibili!

L’acquisto dei biglietti della lotteria abbinata alla Sagra, che anche quest’anno vi darà la possibilità di vincere una crociera MSC per due persone (il regolamento lo trovate sul nostro sito internet), sarà possibile nel corso della serata. L’estrazione del biglietto vincente sarà effettuata a fine sagra.

Per tutta la serata ci terrà compagnia, in Piazza degli Eroi, il gruppo musicale “kalascima” con brani della tradizione popolare salentina. Il concerto potrà essere seguito sulle frequenze di Mondoradio.

In Piazza San Giovanni invece, alcuni giochi della tradizione popolare Morcianese.

 

 

“Ci lu stomacu bonu vole cu stane

cipudda e diavulicchi ane manciare”

“Se vuoi star bene di stomaco

devi mangiare cipolla e peperoni piccanti”

“Otranto, l’alba del 1480”

parlamentino_3 parlamentino_2

Lunedì 23 giugno 2014 – ore 16.15

Bliblioteca Storica – Sala Cavour – Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali

Via XX settembre, 20      

copertina otranto

24 ore di calcio a 5: ennesimo successo a Povegliano Veronese

calcio

1° TROFEO FENALC-FERDINANDO NEGRI

V° Memorial ZIO VALE

Si è svolta la seconda edizione della “24 ore di calcio a 5”, 1° Trofeo Fenalc- Ferdinando Negri,  manifestazione sportiva dilettantistica in cui per 24 ore consecutive sono scesi in campo atleti di ogni età.
Dalle 17 di sabato 07 giugno alle 17 della domenica si sono affrontate, in un clima di grande fair play, 16 squadre formate da giocatori di ogni età (il più vecchio classe 1972, il più giovane classe 1997). Con un complessivo di 10 atleti per squadra: significa che 160 appassionati sono scesi in campo per giocare un torneo con finalità di promozione sportiva il cui ricavato verrà devoluto in beneficenza.
Organizzato dal circolo Fenalc “Associazione Culturale Poveglianese”, con il contributo del Comitato Zonale Fenalc Vr Vi Ro Bs Pd Tv, e il patrocinio del Comune di Povegliano V.se, e con la preziosa collaborazione della Socetà calcio a 5 “Hellas Verona 1903”.

PRESENTAZIONE DEL LIBRO CEPUS DEI

 

Venerdì 13 Giugno alle ore 18:30 presso il Chiostro del Bramante, a Roma, ci sarà la presentazione del libro-inchiesta “Cepus Dei, la legge illegale che vieta la conoscenza”.

Gli autori:  Massimo Citro e Michele Bonetti, con prefazione del Giudice Ferdinando Imposimato. 

CEPUS DEI